Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. 

News

Mise: Bando Grandi Progetti R&S “Agenda digitale” e “Industria sostenibile”

Al via dall’8 gennaio 2018 il bando del MiSE a valere sulle risorse FRI (Fondo rotativo per il sostegno alle imprese e gli investimenti in ricerca) e del FCS (Fondo Crescita sostenibile), che finanzia gli interventi in favore di grandi progetti di ricerca e sviluppo per l'attuazione dell’ “Agenda digitale italiana” e quelli in favore di specifiche tematiche rilevanti per “l’industria sostenibile”.

Per ulteriori informazioni, visitare il seguente link: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/bando-grandi-progetti-r-s-fri

 

 

 

 

Resto al Sud: nuove misure del Governo a favore dei giovani meridionali

 

Dal 15 gennaio 2018 sarà possibile presentare domande a Invitalia per gli incentivi “Resto al Sud”, rivolte ai giovani tra 18 e 35 anni residenti in Calabria che intendono avviare attività di produzione di beni e servizi. Sono escluse dal finanziamento le attività libero professionali e il commercio. Ogni soggetto richiedente può ricevere un finanziamento max di 50 mila euro. Nel caso in cui la richiesta arrivi da più soggetti il finanziamento max è pari a 200 mila euro.

 

Le agevolazioni coprono il 100% delle spese e prevedono: - contributo a fondo perduto, pari al 35% del programma di spesa; - finanziamento bancario, pari al 65% del programma di spesa, concesso da un istituto di credito che aderisce alla convenzione tra Invitalia e ABI, garantito dal Fondo garanzia PMI. Gli interessi del finanziamento sono coperti da un contributo in conto interessi. Il finanziamento bancario deve essere restituito in 8 anni di cui 2 di preammortamento. Le agevolazioni sono erogate in regime de minimis.
Sono finanziabili: interventi per la ristrutturazione o manutenzione straordinaria di beni immobili (massimo 20% del programma di spesa); impianti, attrezzature, macchinari nuovi; programmi informatici e servizi TLC; altre spese utili all’avvio dell’attività (materie prime, materiali di consumo, utenze e canoni di locazione, canoni di leasing, garanzie assicurative nel limite del 20% massimo del programma di spesa).

 

Possono presentare richiesta di finanziamento le società, le cooperative, le ditte individuali e le persone fisiche che intendono costituirsi in società dopo l’esito positivo della valutazione costituite successivamente alla data del 21 giugno 2017.

 

Per ulteriori informazioni, visitare il seguente link: http://www.invitalia.it/site/new/home/cosa-facciamo/creiamo-nuove-aziende/resto-al-sud.html

 

28/11/2017:Bando startup e spin-off della Regione Calabria

 

 

E' stato pubblicato, sul Burc n. 121 del 27 novembre 2017, il Bando regionale che sostiene la creazione di startup e spin-off della ricerca che prevede 10 milioni di euro per la concessione di incentivi per la creazione di microimprese innovative promosse da laureati e di spin-off promosse da operatori della ricerca.

Sono previste due finestre temporali (call) per avanzare la domanda di partecipazione al percorso: la prima call ha inizio a partire dalle ore 12.00 del quindicesimo (15°) giorno dalla pubblicazione dell’avviso nel Burc, con termine alle ore 12.00 del quarantacinquesimo (45°) giorno; la seconda call ha inizio alle ore 12.00 del 16/05/2018 e termina alle ore 12.00 del 18/06/2018.

Per ulteriori informazioni, consulta il link di seguito: http://calabriaeuropa.regione.calabria.it/website/bando/333/index.html

 

 

 

 

Avvisi.png 0

Avvisi

Avvisi Pubblicati

Bandi 0

Bandi

Bandi Pubblicati

Atti dell'Ente 1719

Atti dell'Ente

Atti dell'Ente Pubblicati

Avvisi

Avviso AGGIORNAMENTO PTPCT CoRAP triennio 2024 - 2026

Il CoRAP, nell'ambito delle iniziative e delle attivit condotte in materia diprevenzione della corruzione e trasparenza, su proposta del Responsabile della Prevenzione dellaCorruzione e della Trasparenza (RPCT) dellEnte, deve approvare entro il 31 gennaio 2024 il PTPCT2024-2026...
Scaduto

Informazioni Dettagliate

Informativa

Approfondisci


Avvisi

Lavori di rifunzionalizzazione della linea bottini dell'impianto consortile di Porto Salvo (VV)

Il Co...
Scaduto

Informazioni Dettagliate

Informativa

Approfondisci

Bandi

Avviso pubblico per la presentazione di candidature di soggetti idonei a ricoprire l'incarico di Direttore Generale del CORAP

Il Di...
Scaduto

Informazioni Dettagliate

Informativa

Approfondisci


Bandi

Procedura di gara per l'affidamento dei lavori di miglioramento delle infrastrutture negli agglomerati industriali delle unit operative del CORAP

Scaduto

Informazioni Dettagliate

Informativa

Approfondisci

News

Avviso pubblico per il sostegno a progetti di attività di ricerca, sviluppo e innovazione

L’Azione 1.1.1 del Programma Calabria FESR – FSE 2021 ‐ 2027 ha come obiettivo promuovere i processi di ricerca e sviluppo promossi da imprese e Organismi di Ricerca. La Regione Calabria con il presente Avviso intende concedere aiuti alle imprese e agli Organismi di Ricerca per progetti di ricerca industriale e/o sviluppo sperimentale presentati in “collaborazione effettiva.

Possono presentare domanda Micro-Piccole-Medie Imprese (MPMI) e Grandi Imprese (GI), in forma associata. I raggruppamenti sono costituiti da imprese, fino ad un massimo di tre, in collaborazione effettiva con un Organismo di Ricerca (OdR).

Il costo totale ammissibile presentato a valere sul presente Avviso non è superiore a € 250.000,00 nel caso di singola MPMI o OdR e non è superiore a € 3.500.000,00 nel caso di singola GI.
Il costo totale ammissibile per progetto non è inferiore a € 300.000,00.

Gli aiuti di cui al presente Avviso sono concessi nella forma di contributo in conto capitale (sovvenzione).
Ai sensi dell’art. 25 del Regolamento (UE) n. 651/2014 della Commissione, del 17 giugno 2014, le intensità di aiuto sono determinate nel modo seguente: il 50% dei costi ammissibili per la ricerca industriale e il 25% dei costi ammissibili per lo sviluppo sperimentale.

La dotazione finanziaria dell’Avviso è pari a € 20.000.000,00.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10:00 del giorno 15/04/2024 e fino alle ore 16:00 del giorno 15/05/2024 sulla la piattaforma informatica di Fincalabra (https://bandifincalabra.it/).
La valutazione è effettuata sulla base dei criteri di valutazione riportati nell’Avviso.

Per ulteriori info clicca QUI.

 

AVVISO: Misure volte a migliorare l’accesso al mercato del lavoro e a promuovere l’accesso all’occupazione dei disoccupati

La Regione con questo avviso intende concedere incentivi alle imprese che assumono a tempo indeterminato lavoratori disoccupati, svantaggiati, molto svantaggiati e con disabilità residenti nel territorio della Regione Calabria.

I destinatari sono i lavoratori svantaggiati, molto svantaggiati e lavoratori con disabilità che dichiarano, al sistema informativo delle politiche del lavoro, la propria immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa (DID).

Possono presentare domanda a valere sul presente Avviso le Imprese operanti in tutti i settori ad eccezione di quelle operanti nel settore della pesca e dell’acquacoltura (regolamento CE n. 104/2000), nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli e nei settori esclusi elencati alla nota 4 dell’Allegato II del regolamento (UE) n. 964/2014 della Commissione dell’11 settembre 2014.

Gli aiuti sono concessi, in conformità con le disposizioni di cui all’Art. 32 e 33 del Reg. 651/2014: nel caso di assunzione di lavoratori svantaggiati l’importo concedibile è pari al 50% dei costi ammissibili mentre nel caso di assunzione di lavoratori con disabilità l’importo concedibile è pari al 75% dei costi ammissibili.
Gli incentivi alla formazione di cui al presente Avviso sono concessi, nella forma di contributo in conto capitale, in conformità con le disposizioni di cui all’Art. 31 del Reg. (UE) n. 651/2014 nella misura del 50% per le Grandi imprese, del 60% per le Medie Imprese e del 70% per le Piccole Imprese.

La dotazione finanziaria disponibile a valere sul PR FESR-FSE Calabria 2021 – 2027 è pari a € 35.000.000 così articolata: Azione 4.a.1: € 20.000.000, Azione 4.aa.1: € 15.000.000
La dotazione dell’azione può essere utilizzata per l’occupazione dei giovani fino 35 anni di età.

Le domande, dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica per il tramite della piattaforma web. L’esame delle domande è effettuato con le modalità valutative a sportello in base all’ordine cronologico di ricevimento.

Per ulteriori info clicca QUI.

 

Avviso per il sostegno a progetti di internazionalizzazione delle PMI e loro aggregazioni.

L’obiettivo di questo bando è accompagnare il sistema produttivo regionale nei processi di apertura ed incremento dell’export, di diversificazione dei mercati di sbocco e di utilizzo di canali anche digitali.

Possono partecipare tutte le micro, piccole e medie imprese sia in forma singola che in aggregazioni temporanee.

Sono tre le linee di interventi finanziabili e riguardano:
1. Definizione di un progetto per l’internazionalizzazione;
2. Servizi specialistici per l’export;
3. Partecipazioni e manifestazioni fieristiche eventi commerciali e divulgativi di livello internazionale.

L’investimento minimo concedibile ammonta a 15.000 euro fino ad un massimo di 200.000 euro.

La procedura di presentazione delle domande è quella a sportello che aprirà il il giorno 15 marzo 2024 alle ore 10:00 fino al 15 marzo 2026. Le domande pervenute saranno valutate in ordine cronologico di presentazione e seguendo criteri di merito.

Per approfondimenti clicca QUI.

 

Avviso pubblico per il sostegno all’acquisizione di servizi avanzati.

È attivo il bando per l’adozione di nuovi modelli organizzativi per migliorare e innovare significativamente i processi gestionali, finanziari e commerciali delle aziende.
ll presente avviso è finalizzato al rafforzamento e alla crescita sostenibile delle PMI anche in forma aggregata con un investimento minimo di 15.000 euro e massimo di 200.000 euro.
Le imprese interessate possono accedere al contributo in conto capitale inserendo la domanda di partecipazione sulla piattaforma apposita regionale attiva fino al 14 febbraio 2024.
Le domande pervenute saranno valutate seguendo l’ordine cronologico di arrivo.
Per info clicca QUI.

 

Avviso pubblico per il sostegno agli investimenti in impianti e macchinari delle PMI

La Regione Calabria ha pubblicato l’avviso per il sostegno degli investimenti delle PMI, realizzati e localizzati in Calabria, per favorire modelli di produzione sulla transizione ecologica e digitale.
I beneficiari sono le piccole e medie imprese a prescindere dal settore economico, le quali possono richiedere un contributo in conto capitale tra un minimo di 30.000 euro e un massimo di 500.000 euro.
Gli investimenti dovranno essere finalizzati a potenziare la competitività e l’evoluzione digitale ed ecologica delle imprese, compresi nuovi modelli organizzativi e processi aziendali innovativi.
Sarà possibile inserire la domanda a partire dal 20 novembre 2023 fino alle ore 16:00 del giorno 20 dicembre 2023.

L’avviso con la documentazione è consultabile QUI.

 

Amministrazione Trasparente 

Regione Calabria

Bollettino Ufficiale Regione Calabria

URP Regione Calabria

Ministero dello Sviluppo Economico

Ansa Calabria

Federazione Italiana Consorzi Enti Industrializzazione

CalabriaEuropa.jpg

PartnersCORAP.jpg

Cerca

Feed non trovato

CORAP - Consorzio Regionale per lo Sviluppo delle Attività Produttive in liquidazione coatta amministrativa

Regione Calabria - DGR n. 478 del 12/11/2021 – DPGR n. 26 del 15/03/2023 - DPGR 115/2016 - LR 24/2013 - LR 38/2001 

C.F. 82006160798 - P.Iva 00468360797 - REA CZ – 172313

ContattaciPrivacy |  Note Legali