Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. 

News

Idrogeno verde in aree industriali dismesse, bando da 500 milioni di euro

Il Mite ha pubblicato un avviso pubblico finalizzato alla riconversione di siti abbandonati e la creazione di hydrogen valleys.

L’avviso pubblico ha la finalità di individuare le regioni e le province autonome interessate ad avviare, nei propri territori, una procedura di selezione finalizzata al finanziamento di progetti di investimento che prevedano la riconversione di aree industriali dismesse per la creazione di centri di produzione e distribuzione di idrogeno, prodotto utilizzando unicamente fonti di energia rinnovabili.

Il bando attua l’investimento 3.1 ‘Produzione in aree industriali dismesse’ da 500 milioni di euro, previsto nell’ambito della Missione 2 ‘Rivoluzione verde e transizione ecologica’, Componente 2 ‘Energia rinnovabile, idrogeno, rete e mobilità sostenibile’ del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Il testo integrale del bando è disponibile sul sito del Ministero della transizione ecologica (www.mite.gov.it) nella sezione dedicata a ‘bandi e avvisi’.

Maggiori dettagli sono consultabili QUI.

 

PNRR: Avviso M2C1.1 I1.1 Linea B - Ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti di trattamento/riciclo dei rifiuti urbani provenienti dalla raccolta differenziata.

l PNRR prevede investimenti che mirano a migliorare la gestione dei rifiuti attraverso la meccanizzazione della raccolta differenziata e la creazione di ulteriori strutture di trattamento dei rifiuti stessi, anche al fine di ridurre il numero di infrazioni europee aperte contro l'Italia e le importanti disparità regionali nei tassi di raccolta differenziata.

Il finanziamento massimo erogabile per ciascuna proposta è di € 40.000.000,00 (quaranta milioni di euro).

Le proposte possono essere presentate a partire dal 14 dicembre 2021 fino al 14 febbraio 2022.

Per ulteriori informazioni: https://www.mite.gov.it/bandi/avviso-m2c1-1-i1-1-linea-b-ammodernamento-e-realizzazione-di-nuovi-impianti-di-trattamento 

 

PNRR: Bando per la creazione e il rafforzamento di Ecosistemi dell'innovazione territoriali

È online il bando per la "presentazione di proposte di intervento per la creazione e il rafforzamento di Ecosistemi dell'innovazione territoriali", incluso tra le misure di ricerca in filiera del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). In particolare, il ministero dell'Università e della Ricerca (MUR) sosterrà la creazione di 12 Ecosistemi dell'innovazione a livello territoriale, regionale o sovraregionale, di cui 5 nel Mezzogiorno.

Gli Ecosistemi sono reti di università statali e non statali, enti pubblici di ricerca, enti pubblici territoriali, altri soggetti pubblici e privati altamente qualificati e internazionalmente riconosciuti, che agiscono su aree di specializzazione tecnologica in linea con le vocazioni industriali e di ricerca del territorio di riferimento, supportando la cooperazione tra il sistema della ricerca, il sistema produttivo e le istituzioni territoriali.

Essi dovranno presentare una struttura di governance di tipo Hub & Spoke, con l'Hub incaricato di svolgere le attività di gestione e coordinamento e gli Spoke delle attività di ricerca.

Il bando, con 1,3 miliardi di euro a disposizione, finanzierà ogni Ecosistema con una dotazione tra 90 e 120 milioni di euro. In particolare, verranno sostenute le attività di ricerca applicata, di formazione, la valorizzazione dei risultati della ricerca, la nascita e lo sviluppo di start-up e spin off, promuovendo le attività e i servizi di incubazione e di fondi venture capital.

Sarà possibile candidarsi dal 24 gennaio fino al 24 febbraio 2022.

Per ulteriori informazioni: www.mur.gov.it/it/atti-e-normativa/avviso-n-3277-del-30-12-2021

 

Avvisi.png 0

Avvisi

Avvisi Pubblicati

Bandi 0

Bandi

Bandi Pubblicati

Atti dell'Ente 1719

Atti dell'Ente

Atti dell'Ente Pubblicati

Avvisi

Avviso AGGIORNAMENTO PTPCT CoRAP triennio 2024 - 2026

Il CoRAP, nell'ambito delle iniziative e delle attivit condotte in materia diprevenzione della corruzione e trasparenza, su proposta del Responsabile della Prevenzione dellaCorruzione e della Trasparenza (RPCT) dellEnte, deve approvare entro il 31 gennaio 2024 il PTPCT2024-2026...
Scaduto

Informazioni Dettagliate

Informativa

Approfondisci


Avvisi

Lavori di rifunzionalizzazione della linea bottini dell'impianto consortile di Porto Salvo (VV)

Il Co...
Scaduto

Informazioni Dettagliate

Informativa

Approfondisci

Bandi

Avviso pubblico per la presentazione di candidature di soggetti idonei a ricoprire l'incarico di Direttore Generale del CORAP

Il Di...
Scaduto

Informazioni Dettagliate

Informativa

Approfondisci


Bandi

Procedura di gara per l'affidamento dei lavori di miglioramento delle infrastrutture negli agglomerati industriali delle unit operative del CORAP

Scaduto

Informazioni Dettagliate

Informativa

Approfondisci

News

Avviso pubblico per il sostegno a progetti di attività di ricerca, sviluppo e innovazione

L’Azione 1.1.1 del Programma Calabria FESR – FSE 2021 ‐ 2027 ha come obiettivo promuovere i processi di ricerca e sviluppo promossi da imprese e Organismi di Ricerca. La Regione Calabria con il presente Avviso intende concedere aiuti alle imprese e agli Organismi di Ricerca per progetti di ricerca industriale e/o sviluppo sperimentale presentati in “collaborazione effettiva.

Possono presentare domanda Micro-Piccole-Medie Imprese (MPMI) e Grandi Imprese (GI), in forma associata. I raggruppamenti sono costituiti da imprese, fino ad un massimo di tre, in collaborazione effettiva con un Organismo di Ricerca (OdR).

Il costo totale ammissibile presentato a valere sul presente Avviso non è superiore a € 250.000,00 nel caso di singola MPMI o OdR e non è superiore a € 3.500.000,00 nel caso di singola GI.
Il costo totale ammissibile per progetto non è inferiore a € 300.000,00.

Gli aiuti di cui al presente Avviso sono concessi nella forma di contributo in conto capitale (sovvenzione).
Ai sensi dell’art. 25 del Regolamento (UE) n. 651/2014 della Commissione, del 17 giugno 2014, le intensità di aiuto sono determinate nel modo seguente: il 50% dei costi ammissibili per la ricerca industriale e il 25% dei costi ammissibili per lo sviluppo sperimentale.

La dotazione finanziaria dell’Avviso è pari a € 20.000.000,00.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10:00 del giorno 15/04/2024 e fino alle ore 16:00 del giorno 15/05/2024 sulla la piattaforma informatica di Fincalabra (https://bandifincalabra.it/).
La valutazione è effettuata sulla base dei criteri di valutazione riportati nell’Avviso.

Per ulteriori info clicca QUI.

 

AVVISO: Misure volte a migliorare l’accesso al mercato del lavoro e a promuovere l’accesso all’occupazione dei disoccupati

La Regione con questo avviso intende concedere incentivi alle imprese che assumono a tempo indeterminato lavoratori disoccupati, svantaggiati, molto svantaggiati e con disabilità residenti nel territorio della Regione Calabria.

I destinatari sono i lavoratori svantaggiati, molto svantaggiati e lavoratori con disabilità che dichiarano, al sistema informativo delle politiche del lavoro, la propria immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa (DID).

Possono presentare domanda a valere sul presente Avviso le Imprese operanti in tutti i settori ad eccezione di quelle operanti nel settore della pesca e dell’acquacoltura (regolamento CE n. 104/2000), nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli e nei settori esclusi elencati alla nota 4 dell’Allegato II del regolamento (UE) n. 964/2014 della Commissione dell’11 settembre 2014.

Gli aiuti sono concessi, in conformità con le disposizioni di cui all’Art. 32 e 33 del Reg. 651/2014: nel caso di assunzione di lavoratori svantaggiati l’importo concedibile è pari al 50% dei costi ammissibili mentre nel caso di assunzione di lavoratori con disabilità l’importo concedibile è pari al 75% dei costi ammissibili.
Gli incentivi alla formazione di cui al presente Avviso sono concessi, nella forma di contributo in conto capitale, in conformità con le disposizioni di cui all’Art. 31 del Reg. (UE) n. 651/2014 nella misura del 50% per le Grandi imprese, del 60% per le Medie Imprese e del 70% per le Piccole Imprese.

La dotazione finanziaria disponibile a valere sul PR FESR-FSE Calabria 2021 – 2027 è pari a € 35.000.000 così articolata: Azione 4.a.1: € 20.000.000, Azione 4.aa.1: € 15.000.000
La dotazione dell’azione può essere utilizzata per l’occupazione dei giovani fino 35 anni di età.

Le domande, dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica per il tramite della piattaforma web. L’esame delle domande è effettuato con le modalità valutative a sportello in base all’ordine cronologico di ricevimento.

Per ulteriori info clicca QUI.

 

Avviso per il sostegno a progetti di internazionalizzazione delle PMI e loro aggregazioni.

L’obiettivo di questo bando è accompagnare il sistema produttivo regionale nei processi di apertura ed incremento dell’export, di diversificazione dei mercati di sbocco e di utilizzo di canali anche digitali.

Possono partecipare tutte le micro, piccole e medie imprese sia in forma singola che in aggregazioni temporanee.

Sono tre le linee di interventi finanziabili e riguardano:
1. Definizione di un progetto per l’internazionalizzazione;
2. Servizi specialistici per l’export;
3. Partecipazioni e manifestazioni fieristiche eventi commerciali e divulgativi di livello internazionale.

L’investimento minimo concedibile ammonta a 15.000 euro fino ad un massimo di 200.000 euro.

La procedura di presentazione delle domande è quella a sportello che aprirà il il giorno 15 marzo 2024 alle ore 10:00 fino al 15 marzo 2026. Le domande pervenute saranno valutate in ordine cronologico di presentazione e seguendo criteri di merito.

Per approfondimenti clicca QUI.

 

Avviso pubblico per il sostegno all’acquisizione di servizi avanzati.

È attivo il bando per l’adozione di nuovi modelli organizzativi per migliorare e innovare significativamente i processi gestionali, finanziari e commerciali delle aziende.
ll presente avviso è finalizzato al rafforzamento e alla crescita sostenibile delle PMI anche in forma aggregata con un investimento minimo di 15.000 euro e massimo di 200.000 euro.
Le imprese interessate possono accedere al contributo in conto capitale inserendo la domanda di partecipazione sulla piattaforma apposita regionale attiva fino al 14 febbraio 2024.
Le domande pervenute saranno valutate seguendo l’ordine cronologico di arrivo.
Per info clicca QUI.

 

Avviso pubblico per il sostegno agli investimenti in impianti e macchinari delle PMI

La Regione Calabria ha pubblicato l’avviso per il sostegno degli investimenti delle PMI, realizzati e localizzati in Calabria, per favorire modelli di produzione sulla transizione ecologica e digitale.
I beneficiari sono le piccole e medie imprese a prescindere dal settore economico, le quali possono richiedere un contributo in conto capitale tra un minimo di 30.000 euro e un massimo di 500.000 euro.
Gli investimenti dovranno essere finalizzati a potenziare la competitività e l’evoluzione digitale ed ecologica delle imprese, compresi nuovi modelli organizzativi e processi aziendali innovativi.
Sarà possibile inserire la domanda a partire dal 20 novembre 2023 fino alle ore 16:00 del giorno 20 dicembre 2023.

L’avviso con la documentazione è consultabile QUI.

 

Amministrazione Trasparente 

Regione Calabria

Bollettino Ufficiale Regione Calabria

URP Regione Calabria

Ministero dello Sviluppo Economico

Ansa Calabria

Federazione Italiana Consorzi Enti Industrializzazione

CalabriaEuropa.jpg

PartnersCORAP.jpg

Cerca

Feed non trovato

CORAP - Consorzio Regionale per lo Sviluppo delle Attività Produttive in liquidazione coatta amministrativa

Regione Calabria - DGR n. 478 del 12/11/2021 – DPGR n. 26 del 15/03/2023 - DPGR 115/2016 - LR 24/2013 - LR 38/2001 

C.F. 82006160798 - P.Iva 00468360797 - REA CZ – 172313

ContattaciPrivacy |  Note Legali