CORAP Privacy Policy

Privacy

Informativa sulla Privacy (d.lgs. n.196/2003)

La presente informativa descrive le modalità di gestione del portale web ufficiale del CORAP in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti, identificati o identificabili, che lo consultano e che interagiscono con esso e con i servizi web regionali accessibili per via telematica. L'informativa è resa ai sensi dell´ art.13 del d.lgs. n.196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito anche solo “Codice”). L´informativa è resa solo per il sito web ufficiale del CORAP e non per altri siti web esterni, eventualmente consultati dall´utente tramite link presenti sulle pagine del portale.

Titolare del trattamento dei dati

La raccolta e il trattamento dei dati è effettuato del CORAP in qualità di Titolare del trattamento ai sensi dell’art. 28 del D.Lgs. n. 196/2003, in qualità di Responsabile al trattamento dei dati.

Luogo del trattamento dei dati

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede dell’Ente, e sono curati solo da personale tecnico incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso, salvo nei casi espressamente previsti dalla legge. I dati personali forniti dagli utenti sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta ed espressa nelle finalità del trattamento e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario.

TIPI DI DATI TRATTATI
Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei dispositivi utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono conservati per il tempo strettamente necessario. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

Dati forniti volontariamente dall´utente

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.
Facoltatività del conferimento dei dati: a parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali riportati nei moduli di richiesta all’Ente. Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.
Modalità del trattamento: i dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

INFORMATIVA SUI 'COOKIE'

Con la presente informativa, ai sensi e per gli effetti degli artt. 13 e 122 del D.Lgs. 196/2003 ( “Codice in materia di protezione dei dati personali” – d’ora in avanti solo “Codice”) nonché in base a quanto previsto dal Provvedimento generale del Garante privacy “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie” dell’8 maggio 2014 (doc. web 3118884), la Regione Calabria, Titolare del trattamento, fornisce agli utenti del sito www.regione.calabria.it alcune informazioni relative ai cookie utilizzati.

Cosa sono i 'cookie'

Un “cookie” è un piccolo file di testo creato sul computer dell’utente al momento in cui questo accede ad un determinato sito, con lo scopo di immagazzinare e trasportare informazioni. I cookie sono inviati da un server web (che è il computer sul quale è in esecuzione il sito web visitato) al browser dell’utente (es. Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome ecc.) e memorizzati sul dispositivo di quest’ultimo; vengono quindi re-inviati al sito web al momento delle visite successive.
Nel corso della navigazione l’utente potrebbe ricevere sul suo dispositivo anche cookie di siti diversi (cosiddetti cookie di “terze parti” ) impostati direttamente da gestori di detti siti web e utilizzati per le finalità e secondo le modalità da questi definiti.

Tipologie di cookie utilizzate dal presente sito

Il sito www.regione.calabria.it utilizza cookie tecnici (di navigazione e di sessione) e include al proprio interno alcuni servizi forniti da terze parti che generano cookie memorizzati sul pc dell’utente. Tali servizi sono:

- GOOGLE ANALYTICS
Il servizio di GOOGLE ANALYTICS è utilizzato per il monitoraggio degli accessi al portale e per le relative modalità di utilizzo da parte dell’utente . Per prendere visione delle caratteristiche di tale servizio e delle specifiche in materia di privacy, si rimanda alla lettura dell’informativa sulla privacy di Google Analytics

- ADDTHIS
Per la condivisione dei contenuti del portale sui social-network è utilizzato il servizio ADDTHIS. Per prendere visione delle caratteristiche tecniche di tale servizio e delle specifiche in materia di privacy, si rimanda alla lettura dell’informativa sulla privacy di AddThis

- UTILIZZO DI SLIDESHARE e YOU TUBE
In alcune pagine del portale possono essere inserite delle presentazioni caricate all’interno della piattaforma SLIDESHARE e/o dei video e caricati sulla piattaforma YOU TUBE. Per prendere visione delle caratteristiche tecniche di tali servizi e delle specifiche in materia di privacy, si rimanda alla lettura dell’informativa sulla privacy di SlideShare e dell’informativa sulla privacy di YouTube.

È possibile negare il proprio consenso all’accettazione dei cookie sul proprio dispositivo, agendo sulle impostazioni del programma utilizzato dall’utente per la navigazione su Internet. La disattivazione dei cookie NON impedisce la navigazione del sito ma può influire sul funzionamento dei servizi di terze parti utilizzati all’interno dello stesso.

Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003).
Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.
Al fine di semplificare le modalità di inoltro e ridurre i tempi per il riscontro si invita a presentare le richieste, a:

CORAP

News

10/01/2019: la Giunta regionale ha nominato l'Ing. Carmelo Salvino quale Commissario straordinario del Corap

La Giunta regionale della Calabria, in data 10/01/2019, ha proceduto all'individuazione del commissario straordinario del Corap nella persona del dirigente regionale Carmelo Salvino.

Contestualmente, si è dato mandato al Dipartimento sviluppo economico per l'espletamento dell'avviso di selezione del direttore del Corap ai sensi dell legge regionale n.24/2013.

Scarica il link: http://www.regione.calabria.it/website/portaltemplates/view/view.cfm?12257

 

24-31/12/2018: Chiusura uffici amministrativi per festività natalizie

Si informa che gli uffici amministrativi rimarranno chiusi per le festività natalizie dal 24 al 31 dicembre 2018.

Buone feste!

27/11/2018: Incontro consorziati per determinazioni inerenti i Bilanci di esercizio 2016 e 2017

Si è tenuta nella giornata di ieri, presso la Sala Oro della Cittadella regionale, l'incontro tra i Consorziati del CORAP al fine di informare gli stessi in ordine alle risultanze dei documenti contabili 2016 e 2017 ed illustrare le prospettive attuali e future dell'Ente. Alla riunione hanno partecipato il Presidente della Giunta regionale Mario Oliverio, l'Assessore allo Sviluppo economico e Attività Produttive Francesco Russo, il Commissario Guzzo e il suo staff e numerosi tra Sindaci e rappresentanti degli Enti consorziati. L'occasione è stata utile per conoscere l'interesse dei singoli consorziati a mantenere la partecipazione nel CORAP.

 

27/11/2018:Regione, istituito Tavolo tecnico per l'impianto di depurazione di Crotone

Nel pomeriggio di ieri la Giunta regionale ha approvato la delibera per l'approvazione di dichiarazione di stato di calamità naturale da trasmettere al governo centrale a causa della tromba d'aria che ha colpito nelle scorse ore in maniera assai grave i territori di Crotone, Cutro e molti Comuni compresi nelle province di Catanzaro e Crotone. La Giunta, su proposta del Presidente Oliverio, ha approvato anche l'assunzione di provvedimenti mirati a sostegno delle imprese, in particolare per il ripristino delle strutture e delle infrastrutture danneggiate, prevedendo interventi di sostegno al credito attraverso le necessarie forme di garanzia.

Dopo il sopralluogo svolto ieri a Crotone, si è attivato nel tardo pomeriggio, nella Cittadella regionale, il Tavolo tecnico coordinato dal Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, alla presenza del Prefetto di Crotone Di Stani, del Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, dell'Assessore regionale all'Ambiente Antonella Rizzo, del Consigliere regionale Flora Sculco, del Commissario Corap Rosaria Guzzo, del Sindaco di Crotone Ugo Pugliese, dei rappresentanti del Ministero all'Ambiente, dell'Ispra, di Arpacal, Mattm, Comune di Crotone e Syndial (Eni) per quanto concerne l'impianto consortile Corap per il trattamento delle acque di falda del sito Syndial, danneggiato dalla tromba d'aria delle scorse ore. Durante il Tavolo l'Assessore Rizzo ha confermato la disponibilità della Regione a rilasciare le necessarie autorizzazioni per l’utilizzo delle vasche come stoccaggi dei reflui o rifiuti se trasportati, prendendo atto che non vi è stato alcun sversamento a mare e rassicurare la collettività. Syndial ha garantito che non vi è stato sversamento e ha dato rassicurazioni che non avverrà neanche in futuro. In particolare, la società ha informato, come da lettera inviata agli Enti, che dopo avere fermato per poche ore l’attività della barriera, la stessa è stata riavviata per assicurare il minimo tecnico, con nessuna conseguenza sull’effetto di confinamento della barriera.

Il Tavolo tecnico di coordinamento fra Regione, Prefettura, Dipartimento di Protezione Civile, Corap/Cogei, Syndial, Arpacal, Mattm e Ispra monitorerà gli interventi di riparazione dell’impianto Corap e l’operatività della barriera secondo i tempi tecnici indicati, fermo restando la necessità, chiesta fermamente anche dal Presidente Oliverio, di essere pronti con un Piano B per eventuali imprevisti. La società Syndial ha confermato che l’acqua pompata dalla falda sta andando già nei serbatoi di stoccaggio e ha anche confermato la propria disponibilità al supporto tecnico per la risoluzione dei problemi all’impianto Corap (con proprio magazzino di stoccaggio), ed indica di aver già individuato delle vasche, interne al Sito, per lo stoccaggio dei reflui in linea con tempi tecnici di intervento indicati dal Corap e Cogei (circa 8- 10 gg). Per il Piano B, la società ha comunicato di aver verificato la disponibilità di una Nave (10.000 ton) per stoccaggio e per eventuale trattamento presso il proprio impianto Taf di Priolo (verificata capacità di trattamento). Al riguardo ha esplicitamente richiesto al Capo Dipartimento Borrelli di verificare, stante la straordinarietà, l’adeguato strumento autorizzativo. Borrelli e Oliverio si sono dichiarati soddisfatti delle misure già adottate da Syndial d’intesa con Corap/Cogei, fermo restando l’opportunità, ribadita da Oliverio, di individuare per tempo ulteriori siti di stoccaggio dentro e fuori Regione; ciò è stato rafforzato dal Capo Dipartimento Borrelli che ha invitato a sua volta il Mattm a fare le necessarie verifiche.

26/11/2018: Tromba d'aria a Crotone, il presidente Oliverio e il commissario Guzzo nelle zone danneggiate

Il presidente della Regione Mario Oliverio e il commissario Guzzo si sono recati a Crotone sui luoghi colpiti dalla tromba d'aria per visitare le aziende che hanno subito enormi danni. Accompagnati dal Prefetto e dal sindaco di Crotone, dal vicepresidente, Francesco Russo, dall’assessore Antonella Rizzo, e dalla consigliera regionale Flora Sculco, hanno visitato le aziende che hanno subìto danni per constatare la situazione da vicino e il depuratore, di proprietà del CORAP, che ha subito anch'esso seri danni. Dialogando con i giornalisti il presidente Oliverio ha parlato di grave ed "inedita calamità”. “Ho convocato in via straordinaria la Giunta. Chiederemo al Governo lo stato di emergenza e l’assunzione di provvedimenti adeguati a sostegno delle imprese colpite e per il ripristino delle strutture ed infrastrutture danneggiate”. "I danni  - ha proseguito il presidente della Regione - sono considerevoli. Ho potuto constatare la grande determinazione degli imprenditori che stanno reagendo con coraggio. Imprese, commerciali ed industriali, importanti, alcune delle quali proiettati nei mercati internazionali e con centinaia di lavoratori. Aziende metalmeccaniche di avanguardia, importanti per la nostra economia e per l’esportazione, che non possono essere lasciate sole a fronteggiare la grave situazione nella quale si sono venute a trovare. Imprese – ha rimarcato -  che non lasceremo sole”.
Successivamente si è tenuta una riunione operativa nella sede del Corap di Crotone con la partecipazione del presidente Oliverio, del Prefetto e del sindaco di Crotone e di tutti i soggetti interessati, per fare il punto della situazione a conclusione dei sopralluoghi.

Amministrazione Trasparente 

Regione Calabria

Bollettino Ufficiale Regione Calabria

URP Regione Calabria

Ministero dello Sviluppo Economico

Ansa Calabria

Federazione Italiana Consorzi Enti Industrializzazione

CalabriaEuropa.jpg

PartnersCORAP.jpg

Cerca

Feed non trovato

CORAP - Consorzio Regionale per lo Sviluppo delle Attività Produttive

(ex D.P.G.R. N.115/2016 - Legge Regione Calabria n. 38/2001 e 24/2013) - C.F. 82006160798 - P.Iva 00468360797 - N. REA CZ – 172313

ContattaciPrivacy |  Note Legali